Madonna



Galleria delle opere

San Girolamo penitente

Antonello da Messina
tecnica mista su tavola di noce, cm 40.2 x 30.2
Reggio Calabria, Museo della Magna Grecia (inv. 2080 c)

San Girolamo penitente La piccola tavola di Reggio Calabria è considerata una delle prime opere di Antonello, e va associata a quella con la Visita dei tre angeli ad Abramo. Come molte altre tavolette nate per la devozione privata, anche questa è andata incontro a una certa consunzione - in particolare nella zona del petto del santo - che ne deteriora lo stato di conservazione e che ha anche fatto sė che l'attribuzione ad Antonello non abbia sempre riscosso unanime consenso. Nel dipinto si può osservare una commistione di elementi fiamminghi e italiani. Se la scelta di raffigurare il santo come penitente è tipicamente italiana - la pittura nordica lo preferiva nelle veste di intellettuale nel suo studio - lo scabro paesaggio roccioso rimanda invece ad esempi della pittura delle Fiandre quale quella di Petrus Christus o Jan van Eyck.

< Torna alla galleria

Copyright ©2006 - Tutti i diritti riservati